In un cantiere edile è fondamentale garantire la sicurezza di tutti i lavoratori e, allo stesso tempo, permettere loro di lavorare con mezzi che facilitino tutte le operazioni.

 

Per i lavori in quota, oltre ai ponteggi, si usano i trabattelli, ponteggi mobili utilizzati per opere di finitura, tinteggiatura, manutenzione. Non è necessaria l’autorizzazione ministeriale per il loro utilizzo. Per assicurare un saldo ancoraggio, è necessario un corretto livellamento del terreno e la possibilità di bloccare le ruote. L’altezza varia tra i 2 e i 20 metri e la struttura può essere in alluminio o ferro zincato.

Per lavori in edifici più alti, i lavori vengono effettuati sui ponteggi.

Gli impasti, necessari ai lavori di muratura e costruzione, sono realizzati con la betoniera, macchina per miscelare cemento, malta, calcestruzzo.

Esistono:

  • betoniere fisse, di grandi dimensioni
  • autobetoniere, di medie dimensioni e montate sui camion per agevolare gli spostamenti da un cantiere ad un altro. Possono essere dotate di un tubo che permette di riversare il cemento anche in punti “difficili” del cantiere
  • betoniere mobili, di piccole dimensioni e dotate di ruote.

 

Durante i lavori edili potrebbe essere necessario consolidare o rinforzare superfici di solai, muri o altre strutture. Per questo scopo si usano le reti di consolidamento.


Cantiere

Da Centroedile trovi tuttò ciò che serve nel tuo cantiere edile, a prezzi convenienti e con la qualità garantita dal vero Esperto di Casa!