Per installare porte interne ed esterne e finestre sono necessari accessori e parti metalliche che rendono ottimale la funzionalità dei serramenti.

Cerniere, arpioni, fermi, parafreddo, catenacci, spioncini, maniglie e tapparelle devono essere scelti in base al materiale e al modello dei serramenti e devono ricevere una manutenzione continua nel tempo per non alterare il corretto funzionamento di porte e finestre.

 

Per i serramenti in legno esistono vari tipi di cerniere in acciaio, ferro o ottone:

  • tradizionali
  • regolabili, applicabili su parte ad apertura sia a destra che a sinistra
  • pomelle
  • per terza anta
  • a scomparsa
  • a molla, che permettono la chiusura dell’anta anche senza spinta durante il rilascio.

 

Serrature e maniglie sono le parti accessorie più visibili. È necessario prestare attenzione nella scelta, sia per un fattore estetico che per garantire la sicurezza della casa.

Le serrature più comuni, sia per porte blindate che per finestre in alluminio, sono:

  • serrature a doppia mappa, caratterizzata da una chiave lunga con due alette dentate finali. Oggi è considerata poco sicura e facilmente manomissibile
  • serrature a cilindro europeo, è un componente meccanico più evoluto caratterizzato dalla cifratura della chiave associata.

Per le porte interne e le finestre in legno è possibile usare serrature standard o skeleton.

 

Le maniglie possono essere in metallo, in legno, vetro, porcellana.

Le più comuni sono a leva o a pomolo e possono essere fissate alla porta o finestra:

  • verticalmente, con una placca che comprende sia l’attacco della maniglia che la bocchetta della serratura
  • su una guarnizione detta rosetta
  • con cilindro di forma ovale o sagomanta
  • incassate nell’anta, su porte o finestre scorrevoli.

 


Ferramenta per porte e finestre

Maniglie, chiavistelli e serrature: rendi unici i tuoi serramenti con i prodotti Centroedile.