Edilizia Scolastica, destinati 100 milioni per due anni.
Sono stai sbloccati i 100 milioni di euro, previsti dal Patto di Stabilità Interno per le province e le città metropolitane, che serviranno alla messa in sicurezza e alla riqualificazione degli istituti scolastici.
La metà dei fondi sarà distribuita nel il 2105 e l’altra metà nel 2016.
Province e città metropolitane dovranno obbligatoriamente comunicare alla Struttura di missione per l’ edilizia scolastica di Palazzo Chigi lo stato di avanzamento dei lavori, secondo le modalità indicate dalla struttura stessa, per evitare le dispersioni all’italiana.
ISTAT: cala l’edilizia residenziale, lieve aumento per quella non residenziale.
Anche quest’anno l’Istat ha condotto uno studio dei permessi di costruire presentati, da cui emerge che il secondo semestre del 2014 mostra un calo rispetto allo stesso periodo del 2013.
In tale intervallo di tempo la contrazione dell’edilizia residenziale è pari al 12,2% per le abitazioni e al 13,6% per la superficie utile abitabile.
Nel terzo trimestre 2014 cala anche il numero di abitazioni dei nuovi fabbricati residenziali, segnando una variazione del -18,8%. La diminuzione si attenua nel quarto trimestre, salendo al -5,1%.
Il discorso si ripete per la superficie utile, che registra una flessione del 19,5% nel terzo trimestre 2014 e del 7,3% nel quarto.
Per quanto riguarda invece l’edilizia non residenziale, nel terzo trimestre del 2014 la superficie ha subito un forte calo rispetto allo stesso periodo del 2013, segnando un -22,9%. Tale valore aumenta nel quarto trimestre del 2014.

News