L’arredamento di un bagno prevede alcuni elementi fondamentali: wc, bidet e lavabo, ovvero i sanitari.

Sono i veri protagonisti, danno personalità e stile alla stanza.

La scelta dei sanitari deve tener conto, oltre ai gusti personali, di alcune variabili:

  • grandezza del bagno
  • stile della stanza o, più in generale, della casa
  • caratteristiche dell’installazione e del collegamento con l’impianto idrico
  • esigenze di pulizie dell’ambiente.

 

In commercio possiamo trovare tre tipi standard di sanitari:

1- Sanitari a pavimento, con lo scarico a terra. Sono fissati al pavimento e possono non poggiare al muro. Il fissaggio è facile, anche solo con dei tasselli, poiché il peso è scaricato sul pavimento. Hanno però un ingombro notevole e la pulizia intorno è un po’ difficoltosa;

 

2- Sanitari a parete, sono fissati alla parete e possono avere lo scarico sia a parete che a muro. Permettono di ricavare qualche centimetro in più di spazio e, se fissati correttamente, la pulizia dello spazio intorno è facile e non si rischia di toccare tubi;

 

3- Sanitari sospesi, la vera tendenza del momento. Sono fissati alla parete del bagno e danno un aspetto leggero e arioso alla stanza. Lo scarico è a parete. È possibile pulire anche il pavimento sottostante il sanitario, perciò l’igiene è assicurata. Per una durata prolungata è necessario assicurarsi che la parete regga il peso del sanitario e che il fissaggio sia effettuato in modo ottimale.


Sanitari

I sanitari sono i veri protagonisti della sala da bagno. Scegli tra i tanti modelli proposti da Centroedile.