Durante i lavori di costruzione o ristrutturazione è fondamentale avere cura della propria sicurezza e della salubrità del posto di lavoro.

Sia per obblighi di legge che per protezione individuale, ogni lavoratore impegnato in un cantiere deve dotarsi di dispositivi che salvaguardino la sicurezza. Questi dispositivi vengono spesso raggruppati sotto l’acronimo DPI.

 

I DPI sono divisi in tre categorie:

1- dispositivi di facile progettazione destinati a salvaguardare gli utilizzatori da danni lievi;

2- dispositivi di progettazione complessa che proteggono gli utenti da lesioni gravi o rischi di morte (ad esempio: le protezioni per le vie respiratorie o dagli agenti chimici);

3- dispositivi non rientranti nelle altre precedenti categorie che proteggono dai rischi per occhi, mani, braccia, viso.

Le tipologie dei dispositivi di protezione individuale riguardano la protezione:

  • delle vie respiratorie (mascherine, filtri isolanti antigas, antipolvere o combinati, bombole d’aria). Filtrano eventuali sostanze aeriformi nocive;
  • degli arti superiori (guanti e palmari di sicurezza);
  • degli occhi (maschere auto-oscuranti, occhiali, visiere, schermi);
  • dell’udito (cuffie, tappi auricolari);
  • del capo (elmetti, caschetti);
  • degli arti inferiori (scarpe, ginocchiere, ecc…). Le calzature usate nei cantieri devono avere una buona stabilità, facilità di slacciamento, puntale resistente agli urti, suola antiscivolo e anti perforamento, protezione contro le cariche elettrostatiche;
  • da cadute dall’alto (imbracatura, cintura con imbracatura, cordino d’aggancio);
  • del corpo e della pelle (giubbotti, creme protettive).

È importante avere sempre a portata di mano cassette del pronto soccorso corredate dei dispositivi per il primo intervento in caso di piccoli infortuni.


Sicurezza

Da Centroedile trovi tutti i dispositivi e gli strumenti per una ottimale protezione sul lavoro.